Privacy Policy Cookie Policy

Bolivia

2019

In corso di definizione il nuovo progetto.

2018 – 2010

Progetto “Percorsi di Formazione Professionali” per giovani La Paz-El Alto (Bolivia). Si tratta di un progetto di cooperazione internazionale all’interno del programma Art-Gold delle Nazioni Unite, che prevedeva la formazione professionale di giovani boliviani nell’ambito di politiche per il lavoro e per il decentramento promosse dal governo boliviano. 

  • Inserimento socio-lavorativo di 200 giovani a rischio di esclusione sociale residenti nel Municipio di El Alto, La Paz.
  • Messa a punto di una rete di cooperazione decentrata a sostegno delle iniziative in corso.
  • Formazione professionale nelle aree: elettricista, muratore specializzato, carpentiere, idraulico, informatica, ristorazione.
  • Accompagnamento al lavoro e inserimento socio-lavorativo secondo il modello AIL “Area Integrazione Lavoro”.

200 ragazzi e ragazze in età di formazione professionale in condizione di esclusione ed emarginazione sociale.

UNDP- Programma ART/GOLD Bolivia – Dipartimento di La Paz – Municipio di El Alto – Cooperazione Italiana – Ministero Affari Esteri – Ministero del Lavoro Bolivia

Conferenza Internazionale “ANALISI E PROSPETTIVE DELLA COOPERAZIONE DECENTRATA. ITALIA, EUROPA, BOLIVIA” realizzata in collaborazione con l’UNDP-Nazioni Unite, Fondazione MPS, Provincia di Siena, Regione Toscana, che ha visto protagonisti rappresentanti delle istituzioni a livello locale e regionale, funzionari del Ministero degli Affari Esteri italiano, il presidente della Commissione Affari Esteri della Camera del Deputati, il ministro boliviano dell’autonomia, il vice-ministro boliviano con delega alla pianificazione, l’ambasciatore di Bolivia in Italia, governatori e sindaci del Paese sudamericano e rappresentanti dei programmi di cooperazione portati avanti negli ultimi anni sotto il coordinamento dell’Undp. La conferenza aveva al suo interno seminari e
laboratori di approfondimenti specifici sui temi dello sviluppo locale e della cooperazione decentrata.

  • Presentazione del programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo umano ART-Gold Bolivia.
  • Far conoscere le attività di cooperazione decentrata promosse nell’ambito del progeamma ART Bolivia dell’UNDP, orientate a generare uno scambio e un confronto tra gli attori locali e i dipartimenti di La Paz e Oruro in Bolivia.
  • Promuovere uno spazio internazionale per stabilire alleanze strategiche di sviluppo tra autorità nazionali, dipartimentali e locali boliviane, e la cooperazione internazionale europea.

Tavole rotonde su: risultati del processo di cooperazione decentrata in corso in Bolivia, sugli scenari futuri di cooperazioen decentrata, analisi del processo di decentramento del quadro di autonomia della Bolivia.

Attori istituzionali boliviani, italiani ed europei coinvolti nei processi in corso.

 

Ambasciata d’Italia in Bolivia – Ambasciata di Bolivia in Italia – Ministero degli Affari Esteri – attori della cooperazione decentrata italiana Siena-Toscana – Associazione Carretera Central – ARCI Siena – ARCI Regionale – Fondazione Monte dei Paschi di Siena – Comune di Colle Val d’Elsa – Comune di Monteroni d’Arbia – Comune di Siena – Comune di Asciano ed altri comuni senesi – Provincia di Siena – Forum provinciale della cooperazione internazionale – CNA (Confederazione Nazionale Artigiani) – Istituto Cennini, Camera di Commercio – Regione ToscanaboliviaUNDP Bolivia – Ministero del lavoro Impiego e Previsione Sociale – Ministero di Sviluppo Produttivo e Economia Plurale, Ministero di Pianificazione allo Sviluppo – Ministero di Autonomia – Governo del Dipartimento di La Paz – Governo del Dipartimento di Oruro – Governo Autonomo Municipale di El Alto – Rappresentante dei movimenti socialieuropaUNDP – Iniziativa ART (Ginevra)Attori della cooperazione decentrata europea.

Archivi